ScopriSanta 2023 – Il video

Venerdì 15 dicembre abbiamo mostrato il filmato preparato da Francesco Fabris della manifestazione. Sono disponibili delle copie in formato dvd o in chiavetta. Chi fosse interessato anche per fare un regalo per Natale chiami il n. 347 9696927.
Il ricavato sarà utilizzato dall’ associazione per aiutare la popolazione bisognosa.

ScopriSanta 2023 – Un piccolo assaggio

In attesa della proiezione del video della manifestazione che si terrà venerdì 15 dicembre presso la sala della Canonica a Meano di Santa Giustina ore 20:30, un piccolo assaggio del lavoro svolto, ricordando che saranno disponibili DVD con il filmato di tutta la manifestazione comprese le interviste fatte agli abitanti di Meano.

ScopriSanta 2^ edizione

Domenica 12 novembre si è svolta presso la frazione di Meano la seconda edizione di ScopriSanta. Manifestazione organizzata dalla nostra associazione con l’obiettivo della riscoperta di molti luoghi del nostro territorio di Santa Giustina apparentemente a noi conosciuti ma che, se raccontati, possono “svelare” una grande importanza sia sociale che culturale.

Anche quest’anno i protagonisti sono stati i cittadini che abitano la frazione come lo è stato l’anno scorso per quelli della frazione di Formegan. Lo scopo è proprio questo. Far si che le persone si raccontino, che mettano a disposizione dei visitatori le loro conoscenze, la loro esperienza di vita; le loro emozioni.

Quest’anno, a Meano, abbiamo organizzato una visita guidata in cinque luoghi lungo via San Bartolomeo: La Chiesetta di S. Bartolomeo con la bellissima Pala d’Altare, il caratteristico cortile Vieceli Cassol descrivendo le fasi di restauro e realizzando una piccola mostra degli artigiani locali di un tempo, il panificio di Massimo Cerri; raccontando la storia del commercio e l’evoluzione del pane nella frazione, la Chiesetta dedicata ai SS. Biagio e Rocco con la descrizione del fonte battesimale e dell’ importante croce; il tutto coinvolti dal canto del coro Cometa. Ultima tappa la visita al parco Ciclamino con il racconto delle attività sociali svolte dal Comitato Festeggiamenti in tanti anni di attività. Siamo molto soddisfatti della partecipazione del pubblico. Anche questa edizione ha visto oltre duecento visitatori.

Corre l’obbligo di ringraziare tutte le persone che hanno collaborato per la realizzazione dell’evento. Ora l’appuntamento è per metà dicembre quando organizzeremo una serata nella sala Parrocchiale di Meano per poter rivedere il video della manifestazione.

Qualche foto:

ScopriSanta 2023 – Presentazione

Lunedì 16 ottobre 2023 alle ore 20.30 presso la sala riunioni della canonica di Meano presenteremo la seconda edizione della manifestazione, che si svolgerà domenica 12 novembre 2023 a Meano di Santa Giustina.

I biglietti sono disponibili presso il Panificio Cerri Massimo, il negozio di alimentari Botegheta e i negozi Cartolandia di Santa Giustina: la prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni:

L’evento si svolge in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, il Comitato Festeggiamenti e i cittadini di Meano.

Scarica la locandina della serata [pdf – 14 mb]

Scoprisanta 2023 – Il programma

Scoprisanta si svolgerà domenica 12 novembre 2023. Siamo alla seconda edizione. L’anno scorso abbiamo visitato la frazione di Formegan quest’anno la manifestazione si svolgerà nella frazione di Meano. Sarà organizzata per beneficienza e svolta attraverso una visita guidata a gruppi di circa 15 persone.

I partecipanti vedranno cinque luoghi dell’abitato di Meano a Santa Giustina Bellunese. In ogni punto visitato “troveranno” un nostro incaricato che lo descriverà, illustrando anche, quanto da noi installato.

La manifestazione inizierà con il primo gruppo alle ore 9.00 del mattino e si concluderà con il dodicesimo gruppo nel pomeriggio. Nel loro percorso i partecipanti saranno accompagnati da una nostra guida che avrà il compito di “preparare” le persone a quanto verrà visto ed illustrato. Purtroppo, per problemi organizzativi, non riusciamo a realizzare la manifestazione in più giornate. Questo fatto comporta il rispetto degli orari di partenza per evitare sovrapposizioni di gruppi lungo il percorso.

Non vogliamo svelare la manifestazione altrimenti non si chiamerebbe più Scoprisanta… però ci teniamo sommariamente a darvi qualche informazione su quanto si potrà vedere e visitare.

Siamo convinti che la ricerca fatta in questi mesi, le molte testimonianze e la notevole preparazione dei relatori, fornirà ai partecipanti un’occasione unica per conoscere e scoprire dei luoghi, apparentemente comuni, che, al contrario, sono stati, sono e saranno sempre importanti per il nostro territorio.

Le molteplici informazioni raccolte, anche per noi che siamo gli organizzatori e che abitiamo a Santa Giustina, sono state una scoperta.

Confidiamo quindi di poter dare un prezioso servizio a chi vorrà partecipare, specialmente, se sarà una persona non originaria del nostro Comune

IL PERCORSO

L’itinerario della manifestazione si snoderà lungo via San Bartolomeo ed avrà la durata di due ore.

Prima tappa la Chiesetta di S. Bartolomeo

Questa Chiesetta costruita dalla famiglia Vieceli Brancher, proprietari della grande villa nel cortile adiacente, conserva una preziosa pala d’altare contenente un dipinto realizzato in due momenti successivi, nel ‘500 e nel ‘600, da parte di due importanti pittori dell’epoca.

Seconda tappa il cortile Vieceli-Cassol

Scendendo lungo via S. Bartolomeo sulla destra si può notare un maestoso arco in bugnato. Oltrepassandolo si entra nel cortile Vieceli-Cassol che conserva interessanti elementi architettonici caratteristici del borgo di Meano.

Terza tappa il panificio di Massimo Cerri.

Sempre scendendo lungo via S.Bartolomeo troviamo sulla sinistra il panificio.
In questo luogo, grazie alla disponibilità del gestore, avremo modo di visitare il laboratorio,vedere l’evoluzione del pane nel corso degli anni e sarà raccontata la storia di questa preziosa attività commerciale.

Quarta tappa la Chiesetta dedicata a S. Rocco e S. Biagio.

Scendendo ancora lungo la via si arriva nella piazza intitolata al senatore Giuseppe Giacomo Alvisi. Sul lato sud si scorge la Chiesetta. Consacrata agli inizi del 1500 la Chiesa è stata “protagonista” della vita pastorale e religiosa per la comunità di Meano. Basti pensare che in questo luogo sono stati battezzati tutti gli abitanti della frazione fino al 1970. La Chiesetta conserva ancora l’antico battistero.

Quinta tappa il Parco Ciclamino.

Il nostro percorso si conclude in questo luogo diventato punto fondamentale di aggregazione e socializzazione del paese. Tutto questo grazie all’impegno del Comitato Festeggiamenti, all’Amministrazione Comunale e ai cittadini di Meano.
Verrà raccontato il percorso fatto, in tutti questi anni, di attività e gestione

In conclusione chiederemo ai partecipanti di lasciarci un loro commento su quanto avranno visto.

Ci teniamo a ringraziare di cuore tutte le persone che ci stanno aiutando. Il prezioso lavoro, la generosa disponibilità di molti e la fondamentale disponibilità dei proprietari dei luoghi, ci permetterà tutto questo! Grazie a tutti!

Ora non vi resta che prenotare un biglietto per poter partecipare a questa iniziativa!

Vi ricordiamo che i biglietti si potranno reperire, da metà ottobre, presso i negozi Cartolandia a Santa Giustina e, nella frazione di Meano, presso il Panificio di Massimo Cerri o il negozio alimentari “La Bottegheta” della sig.ra Lucia.

Vi aspettiamo!

Per informazioni: cell 3479696927 Mauro

Scarica il programma di ScopriSanta 2023 [pdf – 85kb] 

2^ Edizione di Scoprisanta

Domenica 12 novembre 2023 si svolgerà la 2’ edizione di “Scoprisanta”, manifestazione organizzata a scopo benefico in collaborazione con il Comitato Festeggiamenti, l’Amministrazione Comunale e i cittadini di Santa Giustina: quest’anno “scopriremo” la frazione di Meano.

Per informazioni sulla manifestazione tenete d’occhio il nostro sito o chiamate il numero: 3479696927 (Mauro).

 

I regali che cambiano la vita

Ti proponiamo anche per quest’anno delle bellissime decorazioni a tema natalizio per la casa e per la tavola.

Ogni decorazione è unica, nata dalla fantasia di chi le crea e può essere prenotata presso:

  • Cartolandia di Santa Giustina
  • Panificio Ferrazzi di Santa Giustina
  • Supermercato Da Maura a Sois

oppure via Whatsapp al numero 3343935392: basta scaricare il modulo qua sotto e segnalare la tua preferenza per la composizione, che sarà pronta per essere ritirata dopo 2 o 3 giorni.

Scarica e scegli la tua composizione [pdf – 691 kb]

Su richiesta, è possibile modificare il colore e il livello di elaborazione delle composizioni: ti aspettiamo con un gesto solidale per dare un aiuto alle famiglie in difficoltà!

Scopri Santa – Ringraziamenti alla stampa locale

La nostra manifestazione “Scoprisanta” è stata descritta e raccontata in modo perfetto e professionale da parte di tutti i giornalisti coinvolti. Vogliamo quindi ringraziare tutte le testate giornalistiche locali: Il Gazzettino, Il Corriere delle Alpi, L’Amico del Popolo, Telebelluno e Il Veses – del quale riportiamo l’articolo uscito nell’edizione di giugno 2022 – per la preziosa collaborazione.

***

Stella della Speranza Onlus ha aperto le porte a siti quasi sconosciuti, con indiscusso successo

Grande successo ha riscosso la prima edizione di “Scopri Santa”, un’iniziativa ideata dall’Associazione “Stella della Speranza Onlus” con fini solidali. Domenica 5 giugno in un’unica giornata di visite guidate, nella storica frazione di Formegan si sono avvicendati 16 gruppi di 15 persone ciascuno scaglionati – per evitare interferenze e assembramenti – ogni 20″, che hanno dato la possibilità a oltre 200 visitatori di scoprire oltre la vista quotidiana di normali edifici, qualcosa di unico custodito e da scoprire.

L’Associazione Stella della Speranza è riuscita a coinvolgere oltre a tante associazioni, molti cittadini e soprattutto frazionisti di Formegan a collaborare per la buona riuscita dell’evento. Sei i siti da visitare: la ditta autotrasporti Cassol che al proprio interno ha realizzato un vero museo storico della famiglia rievocativo dall’emigrazione degli antenati in Pennsylvania nel 1911 ad oggi, supportato da un toccante video sulla storia della società.

Tappa d’obbligo all’antico sacello dei Santi Vittore e Corona risalente al 1600, realizzato molto probabilmente con intenzioni votive. Nell’attuale sede della ASL è stata ricostruita una aula scolastica, restituendo almeno per un giorno la primaria destinazione dlel’edificio. Banchi storici, oggettistica del tempo come quaderni, calamai e pennini, hanno tirato indietro le lancette del tempo a più di un visitatore che frequentò le scuole elementari proprio a Formegan.

L’ingresso al cortile dell’antica latteria dei Minella, ha dato la possibilità di approfondire alcuni lavori di un tempo, come quello del casaro, o dell’arte del ricamo con un’esposizione eccezionale di diversi pezzi di pregiato valore ed infine sotto la tettoia della “lissiera”, la rievocazione del lavaggio dei panni con l’antica tecnica della “lissia” o lisciva. A fianco una visita alla antichissima cuba sotto la villa ancora in ottimo stato di conservazione.

La cantina bella quanto misteriosa è – a detta degli studiosi – la base di una antica torre ora gentiliziata dalla facciata della villa settecentesca di stile veneto. Infine, la visita al giardino della detta villa Cassol dove il maestro Gino Maoret ha spiegato la tecnica degli intonaci a graffito.

“Scopri Santa” è stato un evento davvero interessante da diversi punti di vista: dare risalto al patrimonio storico considerato “minore”, ma di indiscutibile richiamo, ravvivare lo spirito di socializzazione e di aggregazione nelle frazioni, creare una rete di volontari che nell’occasione hanno messo a disposizione dell’evento conoscenze e competenze, il tutto a scopo benefico. Una iniziativa che, come va affermando il presidente della Onlus Mauro Dalla Rosa, può essere ripetuta in tutte le belle frazioni di Santa Giustina. Il collaudo è riuscito perfettamente, il proseguo è sicuramente incoraggiante.

Qui l’articolo originale sul sito del Veses